SLOITA

EUFREE

Dal programma Europa per i cittadini

EUFREE – European citizens United in FREEdom and human rights
 

Tra settembre 2020 e febbraio 2022 il Kinoatelje partecipa come partner al progetto europeo EUFREE nel quale lavora principalmente sul coordinamento delle attività, specialmente quelle previste per la tappa a Nova Gorica, Gorizia e Ljubljana, nonché sulla la produzione dei video riportando i vari eventi e la presentazione dei risultati del progetto.
 

Il progetto guidato dall'associazione Adriatic GreeNet forma una rete con un’ampia tipologia di partner, favorendo esperienze multiculturali, multigenerazionali e di superamento dei confini, sia politici che mentali. Si attinge a lavorare nel campo della memoria approfondendo cause e conseguenze dei conflitti del ‘900 che hanno caratterizzato i confini orientali italiani e dei Balcani, promuovendo la reciproca comprensione tra persone di diversa nazionalità e cultura, sempre partendo dall'incontro con testimoni sopravvissuti a pulizie etniche, crimini di guerra, violenze indicibili. Nel progetto si cerca di suscitare empatia nell'ascolto dell'altro, per comprendere meglio l'altrui storia e rendersi conto dell'esistenza di tante "versioni/visioni” della storia d'Europa, ma pure tanti aspetti comuni. Caratteristica basilare è sempre stata la transnazionalità, al fine di capire e rimuovere pregiudizi/stereotipi/paure, che sono alla base di incomprensioni reciproche e di potenziali conflitti.
 

Il progetto si attinge a studiare ovvero far conoscere meglio i valori e la storia dell’Unione Europea dalle comuni radici culturali alla sua identità multiculturale, imparando a distinguere le responsabilità individuali da quelle collettive, il valore delle identità dai rischi dei nazionalismi. Inoltre, i partecipanti saranno coinvolti nella valutazione critica del rispetto della Carta di diritti fondamentali nei rispettivi Paesi, elaborando un documento - "EUROPE we WISH" - da inviare alle Istituzioni UE con spunti utili per la piena implementazione della Carta. Il comitato scientifico, composto di accademici provenienti da tutti i Paesi dei partner coinvolti, prevede la comparazione dei testi di storia nelle scuole d’obbligo (libri di testi della 3° media), per capire meglio come ai giovani viene insegnata la storia dei rispettivi paesi. Il risultato delle analisi servirà come materiale didattico.

 

Attività del progetto:

  • conferenze;
  • workshop;
  • viaggi studio/della memoria;
  • proiezioni cinematografiche a tema;
  • presentazione di un’opera teatrale formata ad hoc per il progetto.

 

Partner:

  • Leading partner: Adriatic GreeNet
  • OGBH (Obrazovanje gradi Bosnu i Hercegovinu - L'Educazione costruisce la Bosnia-Erzegovina)
  • Women in Black (Donne in Nero di Belgrado)
  • Il Dipartimento degli Studi Culturali (Facoltà di Scienze Sociali e Umanistiche, Università di Filosofia di Rijeka)
  • L'Associazione IKS "Inicijativa Kulturalnih Studija" (Iniziativa degli Studi Culturali) – studenti del Dipartimento degli Studi Culturali e della Facoltà di Scienze Sociali e Umanistiche dell'Università di Rijeka
  • Kinoatelje
  • L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani (ANPI) di Monfalcone

 

logo eufree